La Boheme

La produzione di Richard Jones, che ricordiamo della stagione 2017-2018, si avvicina a questo "titolo indistruttibile" nel rispetto della tradizione, ma prendendo le distanze. Il pubblico osserva le lancette del palco spostare lo scenario, forse in sintonia con un Puccini che ha messo da parte il crudo verismo per conservare, come avvolto nell'ambra, un pezzo di realtà.

View more

La Boheme

La produzione di Richard Jones, che ricordiamo della stagione 2017-2018, si avvicina a questo "titolo indistruttibile" nel rispetto della tradizione, ma prendendo le distanze. Il pubblico osserva le lancette del palco spostare lo scenario, forse in sintonia con un Puccini che ha messo da parte il crudo verismo per conservare, come avvolto nell'ambra, un pezzo di realtà.

View more

La Boheme

La produzione di Richard Jones, che ricordiamo della stagione 2017-2018, si avvicina a questo "titolo indistruttibile" nel rispetto della tradizione, ma prendendo le distanze. Il pubblico osserva le lancette del palco spostare lo scenario, forse in sintonia con un Puccini che ha messo da parte il crudo verismo per conservare, come avvolto nell'ambra, un pezzo di realtà.

View more

La Boheme

La produzione di Richard Jones, che ricordiamo della stagione 2017-2018, si avvicina a questo "titolo indistruttibile" nel rispetto della tradizione, ma prendendo le distanze. Il pubblico osserva le lancette del palco spostare lo scenario, forse in sintonia con un Puccini che ha messo da parte il crudo verismo per conservare, come avvolto nell'ambra, un pezzo di realtà.

View more

La Boheme

La produzione di Richard Jones, che ricordiamo della stagione 2017-2018, si avvicina a questo "titolo indistruttibile" nel rispetto della tradizione, ma prendendo le distanze. Il pubblico osserva le lancette del palco spostare lo scenario, forse in sintonia con un Puccini che ha messo da parte il crudo verismo per conservare, come avvolto nell'ambra, un pezzo di realtà.

View more

La Boheme

La produzione di Richard Jones, che ricordiamo della stagione 2017-2018, si avvicina a questo "titolo indistruttibile" nel rispetto della tradizione, ma prendendo le distanze. Il pubblico osserva le lancette del palco spostare lo scenario, forse in sintonia con un Puccini che ha messo da parte il crudo verismo per conservare, come avvolto nell'ambra, un pezzo di realtà.

View more

La Boheme

La produzione di Richard Jones, che ricordiamo della stagione 2017-2018, si avvicina a questo "titolo indistruttibile" nel rispetto della tradizione, ma prendendo le distanze. Il pubblico osserva le lancette del palco spostare lo scenario, forse in sintonia con un Puccini che ha messo da parte il crudo verismo per conservare, come avvolto nell'ambra, un pezzo di realtà.

View more

La Boheme

La produzione di Richard Jones, che ricordiamo della stagione 2017-2018, si avvicina a questo "titolo indistruttibile" nel rispetto della tradizione, ma prendendo le distanze. Il pubblico osserva le lancette del palco spostare lo scenario, forse in sintonia con un Puccini che ha messo da parte il crudo verismo per conservare, come avvolto nell'ambra, un pezzo di realtà.

View more

La Boheme

La produzione di Richard Jones, che ricordiamo della stagione 2017-2018, si avvicina a questo "titolo indistruttibile" nel rispetto della tradizione, ma prendendo le distanze. Il pubblico osserva le lancette del palco spostare lo scenario, forse in sintonia con un Puccini che ha messo da parte il crudo verismo per conservare, come avvolto nell'ambra, un pezzo di realtà.

View more

La Boheme

La produzione di Richard Jones, che ricordiamo della stagione 2017-2018, si avvicina a questo "titolo indistruttibile" nel rispetto della tradizione, ma prendendo le distanze. Il pubblico osserva le lancette del palco spostare lo scenario, forse in sintonia con un Puccini che ha messo da parte il crudo verismo per conservare, come avvolto nell'ambra, un pezzo di realtà.

View more

La Boheme

La produzione di Richard Jones, che ricordiamo della stagione 2017-2018, si avvicina a questo "titolo indistruttibile" nel rispetto della tradizione, ma prendendo le distanze. Il pubblico osserva le lancette del palco spostare lo scenario, forse in sintonia con un Puccini che ha messo da parte il crudo verismo per conservare, come avvolto nell'ambra, un pezzo di realtà.

View more

La Boheme

La produzione di Richard Jones, che ricordiamo della stagione 2017-2018, si avvicina a questo "titolo indistruttibile" nel rispetto della tradizione, ma prendendo le distanze. Il pubblico osserva le lancette del palco spostare lo scenario, forse in sintonia con un Puccini che ha messo da parte il crudo verismo per conservare, come avvolto nell'ambra, un pezzo di realtà.

View more